it
Back

IRIS CERAMICA GROUP SOSTIENE THE NATURE CONSERVANCY ATTRAVERSO IL BRAND AMERICANO STONEPEAK CERAMICS

Nell’ambito delle attività di Corporate Social Responsibility Iris Ceramica Group ha deciso di dare il suo sostegno, attraverso la propria controllata statunitense Stonepeak Ceramics, a The Nature Conservancy, organizzazione no profit votata da oltre 60 anni alla preservazione globale delle acque e delle terre dalle quali dipende la vita del pianeta. Un ulteriore passo nel percorso di responsabilità sociale e coinvolgimento sui temi della salvaguardia ambientale che il Gruppo presenterà anche in forma ufficiale con la prossima presentazione del proprio Report di sostenibilità

Iris Ceramica Group, a pochi giorni dal recente annuncio del traguardo Emissioni zero dagli scarichi dei camini nei propri stabilimenti produttivi delle grandi lastre ceramiche, dichiara il raggiungimento di un altro importante risultato nel proprio percorso di Corporate Social Responsibility.

Nell’ambito delle azioni concrete a sostegno di una sostenibilità ambientale e sociale che la vede attiva sin dalla sua fondazione il Gruppo offre da quest’anno, attraverso la sua corporate statunitense Stonepeak Ceramics Inc., il proprio sostegno a The Nature Conservancy (TNC), organizzazione benefica fondata ad Arlington in Virginia, che dagli anni ’50 porta avanti sfide per salvaguardare gli ecosistemi, l’ambiente e la natura.

TNC persegue i propri obiettivi lavorando direttamente con le comunità e attraverso partnership con imprese, governi, istituzioni e altre organizzazioni non profit.

L’iniziativa fa parte di un programma di welfare sociale e ambientale, che sarà comunicato dettagliatamente nelle prossime settimane con la pubblicazione del primo report di sostenibilità di gruppo. Un progetto fortemente voluto dalla proprietà: “Iris Ceramica Group è, da sempre, in prima linea nel rendere sostenibile il proprio impatto ambientale e sociale e nella prevenzione dell’inquinamento. Ne è dimostrazione anche il recente risultato di zero emissioni raggiunto dai nostri stabilimenti produttivi per le grandi lastre ceramiche” spiega Federica Minozzi, CEO di Iris Ceramica Group “Il sostegno a The Nature Conservancy si inscrive in più ampio programma di welfare sociale e ambientale, che comunicheremo prossimamente con la pubblicazione del primo report di sostenibilità di Gruppo. Questo programma agisce lungo due direttrici: la prima a favore dei nostri dipendenti e delle loro famiglie, la seconda rivolta a interventi socio-ambientali a più ampio raggio, di cui il supporto a TNC è un esempio. Siamo felici di sostenere organizzazioni che hanno come missione primaria quella di proteggere il mondo in cui viviamo e di lottare per un futuro migliore per tutti”.

Le fa eco Mark Way, Director of Global Coastal Risk and Resilience per The Nature Conservancy, che raccoglie con entusiasmo il supporto della holding: “Siamo onorati di poter contare sul sostegno di Iris Ceramica Group e di Stonepeak Ceramics. Il loro contributo ci aiuterà nel lavoro di preservazione e restaurazione di quegli importanti sistemi naturali, che aumentano la resilienza delle comunità costiere. Ci auguriamo che la collaborazione sia fruttuosa e prosegua nel tempo”.

Sono tre, in particolare, le iniziative di The Nature Conservancy di cui Iris Ceramica Group e Stonepeak Ceramics si fanno sostenitori. La prima è la lotta al cambiamento climatico attraverso la conservazione delle zone umide costiere e l’esplorazione di meccanismi finanziari che promuovano gli ecosistemi “blue carbon“. La seconda è la protezione degli ecosistemi naturali come i mangrovieti, le barriere coralline o le torbiere, particolarmente utili ed efficaci nel ridurre l’effetto serra in quanto sequestrano carbonio dall’atmosfera molto più velocemente di quanto riescono a fare le stesse foreste. La terza è l’educazione alla consapevolezza di quanto valore abbia la riduzione del rischio dei fenomeni naturali calamitosi coinvolgendo le comunità a rischio e gli stakeholder chiave in tutto il mondo.

La filosofia green di Iris Ceramica Group contraddistingue tutti i brand e le aziende del Gruppo. Lo stabilimento di StonePeak Ceramics, a Crossville nel Tennessee, che aderisce al protocollo LEED V4, si caratterizza per l’alto livello tecnologico delle sue linee produttive capaci di riconvertire la quasi totalità dei materiali di scarto e le acque reflue nel ciclo di produzione. Il prodotto è fatto al 100% da minerali naturali e non contiene COV, composti organici volatili.

La collaborazione con TNC è stata ufficializzata con la proiezione di un video documento sullo stand #3300 dove, durante il recente Coverings di Orlando, sono state presentate al pubblico americano le nuove collezioni del brand Mediterranea.